marcheinfesta

Processione del Cristo Morto a Mercatello su Metauro

14 / 21 aprile - Mercatello sul Metauro (PU)
Processione del Cristo Morto a Mercatello su Metauro a Mercatello sul Metauro

Ogni anno, nella notte tra il Giovedì e il Venerdì Santo, il simulacro del Cristo Morto di Mercatello su Metauro viene prelevato dall'antica chiesa della Santa Croce e trasferito nella chiesa collegiata, dove viene affisso ad una grande croce posta nel presbiterio. Ai lati vengono posizionate le statue lignee della Vergine Addolorata e di San Giovanni.

Dopo la celebrazione liturgica del Venerdì Santo, il Cristo Morto viene deposto dalla croce; la scena assume toni realistici perché il manufatto, per il materiale con cui è costruito, è snodabile e tutti i movimenti del corpo e in particolare della testa rendono la scena suggestiva e verosimile.

La deposizione viene fatta con delle bende di lino e un telo bianco, con il quale il Cristo Morto viene adagiato in un cataletto. Al termine prende il via un'imponente processione: confraternite, banda cittadina, terz'ordine francescano, clero, ragazzi con i Misteri e tanti fedeli che accompagnano il Cristo Morto, seguito dalle statue dell'Addolorata e di San Giovanni. Conclusa la processione, il simulacro viene ricollocato nell'urna e devotamente venerato dai fedeli.

La sera stessa del Venerdì Santo i confratelli del SS. Sacramento, custodi della chiesa, quasi evocando la scena evangelica della sepoltura di Gesù nel giorno della Parasceve, pensano a chiudere il Cristo Morto in un'urna tramite un paliotto, nel quale è riprodotta l'immagine del simulacro, opera su tela del durantino Giorgio Picchi, eseguita nel 1595.

La statua del Cristo Morto
Il caratteristico simulacro, alto 185 cm, è stato realizzato in cuoio policromo, l'opera è stata donata nel 1285 dal medico mercatellese Giuseppe Olimbrelli. Il Cristo Morto è un'opera eccezionale, unica nel suo genere, infatti il corpo è interamente in pellame, conciato con una tecnica particolare, tanto da lasciare tutta la flessibilità delle articolazioni (una leggenda popolare parlava di pelle di turco). Sono ben evidenti le cuciture e le varie stratificazioni di colore aggiunte lungo i secoli. Il simulacro ha subito dei rimaneggiamenti soprattutto nel volto, mentre le altre parti del corpo mantengono intatta la fisionomia generale.


Per maggiori informazioni

Sito del Comune di Mercatello sul Metauro - Pagina Facebook Ufficio turistico Mercatello sul Metauro


Ultima modifica 27/02/2019 ore 12:10


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Home Marche in festa Sagre nelle Marche Feste nelle Marche Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi nelle Marche Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Ancona Ascoli Piceno Fermo Macerata Pesaro e Urbino
Elenco feste e sagre
N.B. marcheinfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie