marcheinfesta

Festa e Cavalcata dell'Assunta a Fermo

Primi eventi a luglio, palio il 14 e 15 agosto - Fermo (FM)
Festa e Cavalcata dell'Assunta a Fermo a Fermo

Ogni anno a Fermo, il giorno della vigilia della Festa dell’Assunzione di Maria, si rievoca un antico corteo e la Cavalcata dell’Assunta o Palio dell'Assunta, il palio più antico d'Italia. Ancora oggi centinaia di figuranti con sontuosi costumi d'epoca sfilano per le vie della città e assistono al Palio, la gara equestre tra le dieci contrade della città (sei storiche e quattro foranee).

Le celebrazioni in onore della Vergine Maria iniziano a luglio e si concludono con il Magnifico Corteo Storico in costume del XV secolo (la sera del 14 agosto) e il Palio dell'Assunta (il 15 agosto). Nel ricco programma ci sono eventi con musici e sbandieratori, l'investitura dei Priori, le Hostarie e le cene medievali.

Il programma della Festa dell'Assunta

La storia della Festa dell'Assunta.
Il culto della Vergine Maria ha origini remote. Risalgono all’anno Mille i primi documenti che fanno riferimento ad una festa dedicata alla Vergine Maria, patrona della città e della diocesi, senza specificare in che cosa consistessero le celebrazioni. In un documento del 1182, Monterubbiano, Cuccure e Montotto, castelli “accomandati”, ribadivano l’impegno a portare ogni anno un palio a Fermo, in occasione della Festa dell’Assunta.

La prima descrizione della Cavalcata dell'Assunta la dobbiamo agli «Statuta Firmanorum», una raccolta di norme che regolavano la vita nella città scritte nel 1382-83. Ma il documento più significativo sulla Cavalcata rimane la Pagina miniata del 1436, contenuta nel «Missale De Firmonibus», conservato nel Museo Diocesano di Fermo. Grazie a questa preziosa opera possiamo avere una rappresentazione visiva della Cavalcata, una sorta di fotografia del Quattrocento.

La Cavalcata dell’Assunta era il Corteo processionale a cavallo che la sera del 14 agosto partiva dalla chiesa di Santa Lucia, risaliva lungo il Corso, faceva sosta in Piazza Grande, fino a giungere alla Cattedrale per offrire i tradizionali ceri e doni alla Patrona Celeste. La processione era anche chiamata Luminaria perché era illuminata da torce e candele.

Al corteo partecipavano tutte le autorità cittadine: il Podestà, il Capitano del Popolo, il Vessillifero di Giustizia e i Priori delle Contrade in cui era divisa Fermo fin dal 1251 (Castello, Pila, Campolege, San Bartolomeo, Fiorenza e San Martino). Seguivano i Delegati dei Castelli del Contado ed i Rappresentanti delle Corporazioni, “Arti”, sia artigiane che professionali. Ogni corporazione si distingueva per un dono o per un simbolo che li rappresentava. Le corporazioni dei Mulattieri e dei Vetturali offrivano un carro di mattoni e di pietre squadrate, “una salma”, gli Osti ed i Tavernieri partecipavano con un modello in legno di una “taberna”, piena di cibarie, mentre i Pescatori del Porto portavano in processione una barca.

Il corteo, in cui tutti sfoggiavano i più ricchi e sontuosi abiti, passava tra una folla plaudente, preceduto dai fanciulli in festa, dallo squillare delle chiarine, dal rullare dei tamburi e dallo scampanio di tutte le campane della città. La Cavalcata rappresentava anche una dimostrazione fastosa della potenza e della ricchezza dell’antico stato fermano che per l’occasione riscuoteva la maggior parte dei canoni e dei tributi.

La mattina del 15 agosto si correva il Palio dei Corsieri. Al vincitore spettava come premio un un drappo di prestigiosa fattura. La corsa percorreva la strada “via maris”, da fuori Porta San Francesco, parte orientale della città, fino alla Cattedrale. Nel pomeriggio si tenevano la giostra dell’anello e il gioco dei tori.


Per maggiori informazioni

Sito della Cavalcata dell'Assunta - Pagina Facebook Cavalcata dell'Assunta


Ultima modifica 01/07/2019 ore 16:51


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+



Home Marche in festa Sagre nelle Marche Feste nelle Marche Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi nelle Marche Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Ancona Ascoli Piceno Fermo Macerata Pesaro e Urbino
Elenco feste e sagre
N.B. marcheinfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie