marcheinfesta

Festa di San Giuliano a Macerata

31 agosto - Macerata (MC)
Festa di San Giuliano a Macerata a Macerata

San Giuliano è il santo protettore di Macerata. La città celebra il santo il 31 agosto con una grande festa che porta a Macerata oltre 300 bancarelle.

Riti civili e religiosi si intrecciano per la Festa di San Giuliano a Macerata. Mostre, eventi culturali, fuochi d'artificio e stand gastronomici arricchiscono la festa nei giorni precedenti il 31 agosto. Le celebrazioni vivono il momento più atteso e intenso durante la processione per le vie del centro.

San Giuliano
Il protettore di Macerata è San Giuliano l'ospitaliere, onorato anche a Parigi nella chiesa di Saint Jiulien le Pauvre. Nella cattedrale a lui dedicata, in un'urna d'argento, è conservato il braccio miracolosamente ritrovato di questo personaggio drammatico che passò alla santità dopo un orrendo delitto e sulla cui vera identità si discute ancora, a Macerata e a Parigi.

La leggenda
Un giorno, mentre il giovane Giuliano era a caccia, un cervo che cerva di sfuggirli fece dietrofront e gli andò in contro dicendo: come osi inseguirmi tu che ucciderai il padre e la madre? Udendo quelle parole il nobile non soltanto abbandonò la caccia ma, atterrito dalla profezia, decise di allontanarsi dal suo paese senza avvertire i suoi genitori.

Dopo un lungo peregrinare arrivò in un luogo lontanissimo, dove entrò al servizio di un principe diventando capo della milizia. Nel frattempo i suoi genitori, disperati per la inspiegabile scomparsa, si aggiravano per il mondo alla sua ricerca. Un giorno arrivarono nel castello abitato da Giuliano e furono ricevuti dalla sposa perché il marito era in viaggio. Quando i due vecchi ebbero narrato la loro storia, la donna immaginò che fossero i suoceri perche questi gliene aveva parlato. La donna li ospitò affettuosamente, cedendo la camera da letto e andando a dormire altrove.

Quando Giuliano rientrò dal viaggio, recandosi nella camera da letto per svegliare la moglie, intravide due persone che dormivano nel letto matrimoniale, credendo che fossero la moglie e un amante, si precipitò su di loro uccidendoli in un impeto d'ira.

Quando Giuliano, uscendo di casa, incontrò la moglie che stava tornando dalla chiesa, le domandò meravigliato e preoccupato chi fossero quelle due persone che aveva trovato sul letto sono i vostri genitori che tanto vi hanno cercato, rispose lei.

Giuliano capì che la profezia si era avverato nonostante fosse fuggito. Atterrito dal dolore decise di pellegrinare finché Dio non l'avrebbe perdonato. La moglie lo seguì e insime fondarono un ospizio sulle rive del fiume Potenza. Una notte Giuliano fu svegliato da una voce che chiedeva aiuto. Un uomo stava morendo dal freddo, il nobile lo accolse nel suo ospizio e lo ristorò finché l'infermo non disse: Giuliano, Dio mi ha mandato per annunciarti che ha accettato la tua penitenza: presto tu e la tua sposa riposerete nel Signore. Poi l'angelo scomparve e dopo pochi giorni Giuliano e la moglie morirono santamente.


Per maggiori informazioni

Pagina Facebook Pro Loco Macerata - Sito Comune di Macerata


Ultima modifica 23/11/2016 ore 12:58


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Macerata

Circondata da colline, vallate, boschi e campi coltivati, affacciata sul mare, Macerata è un’elegante città immersa in un territorio molto vario. Capoluogo dell'omonima provincia delle Marche, Macerata aderisce all'Associazione delle Città d'Arte e Cultura e vanta un’università fondata nel 1290 che la rende una delle più antiche del mondo

Leggi tutto »

Home Marche in festa Sagre nelle Marche Feste nelle Marche Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi nelle Marche Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Ancona Ascoli Piceno Fermo Macerata Pesaro e Urbino
Elenco feste e sagre
N.B. marcheinfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie