marcheinfesta
A causa dell'emergenza Covid-19 sono sospese, su tutto il territorio nazionale, tutte le manifestazioni e le iniziative di qualsiasi natura.
Pertanto, gli eventi promossi sul sito sono da ritenersi annullati fino a quando il Governo non ritirerà i divieti. Date e programmi presenti negli articoli al momento non sono validi.

Il Cantamaggio a Petriolo

maggio - Petriolo (MC)
Il Cantamaggio a Petriolo a Petriolo

In passato la vita delle persone era legata ai ritmi della natura, l'alternanza delle stagioni condizionava i raccolti e le esistenze. Con l'arrivo della primavera si ripetevano feste e riti per celebrare la rinascita della natura e ringraziare la terra per l'abbondanza dei frutti. Il Cantamaggio era uno di questo

Insieme alla Pasquella e al canto della Passione di Cristo, è un canto rituale di questua che rappresenta una delle tradizioni popolari più antiche della nostra gente. Si diceva Cantà’ Màgghju, ossia cantare il Maggio, perché il canto è lo strumento principe, il più antico, l’arte che sempre si fa per sé e per gli altri.

La tradizione del Cantamaggio (e dei canti rituali di questua in genere), vede i cantori passare da casa in casa chiedono il permesso di suonare e portando auguri di prosperità in cambio di una mangiata e una bevuta. Il rito è sempre stato legato allacultura dell’ospitalità. Questo dell’accoglienza è un ricordo ancestrale di quando, prima ancora dei Santi e prima ancora del Cristo, erano gli dei a bussare alle porte delle case travestiti da uomini: riservare loro un buon trattamento poteva far scendere sulla casa il favore del cielo, qualcosa di irrinunciabile in quel mondo duro.

Ancora oggi, dopo un lungo periodo in cui molte tradizioni sono andate perse, a Petriolo si ripete il Cantamaggio. Nello spirito della nostra buona e antica tradizioneuna nutrita schiera di gruppi provenienti da tutte le Marche percorrerà il territorio del comune portando il loro Cantamaggio.

Alle 9.00 i gruppi di cantori si riuniranno in piazza, subito dopo partiranno per portare il buon augurio e la loro gioia in tutte le case, per le contrade e le vie del paese. Dopo pranzo, nel centro storico di Petriolo, si terrà la merennàta insieme ai suonatori tradizionali, che invaderanno con stornelli e organetti l’antica Piazzetta San Marco e tutte le vie del castello. Dalle 15.00 fino a sera, tutti i gruppi partecipanti suoneranno e canteranno per la gente, sarà una festa spontanea e comunitaria come quelle di una volta. Il suono del saltarello, i versi della tradizione e i sapori delle fave, del pecorino, del porchetta e del vino saranno gli ingredienti di questa bella festa tradizionale.


Per maggiori informazioni

Sito dell'associazione Pitrió' mmia


Ultima modifica 21/04/2017 ore 09:07
Foto: Cronache maceratesi


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Home Marche in festa Sagre nelle Marche Feste nelle Marche Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi nelle Marche Eventi di rilievo
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Ancona Ascoli Piceno Fermo Macerata Pesaro e Urbino
Elenco feste e sagre
N.B. marcheinfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie